Tornano i matrimoni ma sempre più da «adulti»

De Palo, Forum Famiglie: «La voglia di sposarsi c'è ma ci sono ancora troppi ostacoli»

0
149

«Gli italiani, alla luce dei dati Istat, mostrano di credere nel matrimonio e lo considerano una meta fondamentale nella propria vita. Sono le difficoltà a trasformare quella meta in un sogno bello e impossibile», commenta Gigi De Palo, presidente del Forum delle Associazioni Familiari. «Gli italiani hanno ripreso a sposarsi. Nel 2015 sono stati celebrati in Italia 194.377 matrimoni, circa 4.600 in più rispetto all’anno precedente. Si è così invertita la tendenza che negli anni precedenti vedeva una diminuzione costante di quasi diecimila matrimoni l’anno.

«Ma purtroppo i nodi che impediscono o ritardano le nozze ci sono ancora tutti. D’inciampo alla voglia di sposarsi sono le difficoltà economiche, è l’instabilità lavorativa o un’organizzazione del lavoro nemica della famiglia, è la difficoltà a trovare una casa, o soprattutto il peso di una fiscalità che ignora il nucleo familiare. «Sono ancora i numeri dell’Istat a confermarlo: gli uomini arrivano alle nozze in media a 35 anni, le donne a 32, in entrambi i casi due anni in più rispetto al 2008. Insomma la voglia di sposarsi c’è, ma si è costretti a rimandare. «L’unica risposta vera» conclude De Palo «è nella scelta coraggiosa e lungimirante di politiche familiari vere, efficaci e continuative».

Print Friendly

Comments

comments