Don Gianluca Merlini e il vescovo Nazzareno Marconi
Don Gianluca Merlini e il vescovo Nazzareno Marconi

Il segretario generale della Diocesi di Macerata, oltre che rettore della chiesa di San Filippo, nel capoluogo, don Gianluca Merlini, intervistato da Roberta Foresi per Radio Nuova Macerata, fa il punto della situazione sulle chiese della città dopo le violente scosse di terremoto del 26 e 30 ottobre. Sciame sismico che ha influito ancora più negativamente sui luoghi di culto di Macerata dopo quanto accaduto in agosto nel Centro Italia.

«Già dopo il 24 agosto – ha confermato don Merlini -, in diverse chiese della nostra Unità Pastorale (Centro storico e Sacro Cuore) si sono registrati problemi poi aggravati dalle scosse successive. In particolare, il terremoto del 30 ottobre ha danneggiato la chiesa di San Filippo: in questo momento tutto il Centro di Macerata non ha nessuna chiesa aperta fatta eccezione della Basilica della Mater Misericordiae».

Ascolta l’intervista completa a don Gianluca Merlini:

Print Friendly

Comments

comments