Novembre 2016: le intenzioni di preghiera del Papa

0
768

Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere e le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno: in riparazione dei peccati, per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazie dello Spirito Santo, a glori del divin Padre.

________________________________________________________________________

Novembre 2016

In particolare per le intenzioni del Papa

Universale
Perché i Paesi che accolgono un grande numero di profughi e rifugiati siano sostenuti nel loro impegno di solidarietà.

Per l’evangelizzazione
Perché nelle parrocchie sacerdoti e laici collaborino nel servizio alla comunità senza cedere alla tentazione dello scoraggiamento.

E dei Vescovi
Perché, ascoltando la chiamata comune alla santità, seguiamo con rinnovato slancio il Signore Gesù, volto della misericordia del Padre.

________________________________________________________________________

Ricevere il 4 novembre, primo venerdì del mese, la Comunione in riparazione dei peccati di emarginazione.

Recitare per la Chiesa, ogni giorno, almeno una decina del Rosario meditando uno dei Misteri Dolorosi.

Riflettere sulle opere di misericordia e praticarle:
Seppellire i morti

«L’Anno giubilare si concluderà nella solennità liturgica di Gesù Cristo Signore dell’universo, il 20 novembre. Affideremo la vita della Chiesa, l’umanità intera e il cosmo immenso alla Signoria di Cristo».

Papa Francesco, Misericordiae Vultus, 5

 

Print Friendly

Comments

comments