Controlli post sisma, aggiornamenti sulle attività di Unimc

Riaprono gli uffici, ma la didattica è sospesa fino al 2 novembre, giorno del passaggio di consegne del rettore Luigi Lacchè a Francesco Adornato. Oggi pomeriggio, inaugurazione del rinnovato cortile delle ex carceri in via Illuminati. In piazza, confermata la Laurea a Bocelli sabato 29 ottobre

0
199

In conseguenza del sisma del 26 ottobre, le sedi didattiche dell’Università di Macerata sono state chiuse per il 27 e per il 28 ottobre e riapriranno il 2 novembre, dopo il già programmato ponte di Ognissanti, per permettere la verifica puntuale dell’agibilità delle aule. Sono quindi sospese tutte le attività didattiche, anche nella sede distaccata di Jesi: lezioni, esami, sedute di laurea. Attraverso i mezzi istituzionali (siti internet e email di ateneo) saranno comunicati tempi e modi di recupero. La scadenza per il completamento delle pratiche di immatricolazione e rinnovo iscrizione è stata prorogata al 15 novembre. Il Consiglio di Amministrazione programmato per domani (venerdì 28 ottobre) si svolgerà regolarmente.

Gli uffici con sedi controllate saranno riaperti già domani (28 ottobre):

  • palazzo Romani Adami in via Crescimbeni (rettorato e direzione generale);
  • palazzo Ciccolini in via XX Settembre (area ragioneria, area del personale, sala del consiglio);
  • palazzo Accorretti in vicolo Tornabuoni (Csia);
  • palazzina via Pescheria Vecchia (uffici ricerca e internazionalizzazione);
  • palazzo Compagnoni delle Lune (area didattica e orientamento, centro linguistico);
  • palazzina “ex Orabona” Ciccolini in piazza Oberdan (area tecnica);
  • centro direzionale in via Carducci (Ceum e Museo della Scuola);
  • palazzo del Mutilato in piazza Oberdan (biblioteca).
  • Tutte le sedi dei dipartimenti e relativi uffici, comprese le segreterie studenti e l’Infopoint, rimarranno chiusi.

Si terrà regolarmente l’inaugurazione dell’Orto dei Pensatori, il rinnovato ex cortile delle carceri femminili di via Illuminati, prevista per oggi pomeriggio (27 ottobre) alle 17: un segnale di speranza per stringere insieme la comunità accademica e cittadina in questo momento di difficoltà e di paura. Il passaggio delle consegne dal rettore Luigi Lacchè al professor Francesco Adornato, eletto per il sessennio 2016/2022 al vertice dell’Ateneo, previsto per domani (venerdì 28 ottobre) è rimandato al 2 novembre. Confermato il conferimento della Laurea Honoris Causa ad Andrea Bocelli, in programma per sabato 29 ottobre: visto l’altissimo numero di richieste di partecipazione arrivate e che ancora stanno arrivando, l’Università, di intesa con il Comune di Macerata, ha deciso di svolgere la cerimonia in piazza della Libertà, così da permettere a tutta la cittadinanza, e non solo alla comunità accademica, di assistere a questo straordinario evento.

Print Friendly

Comments

comments