Don Milani, mezzo secolo avanti

0
124

Sono trascorsi cinquant’anni dal processo giudiziario ai danni di don Lorenzo Milani, denunciato a seguito della sua lettera «L’obbedienza non è più una virtù». In quell’occasione si era rivolto ai cappellani militari che accusavano di viltà i primi obiettori di coscienza.

In un articolo apparso tra le pagine de La Nazione, a firma di Duccio Moschella, emerge come il carisma dell’educatore/sacerdote di Barbiana che insegnava ai suoi ragazzi a rispettare le regole – ma anche a battersi quando queste sono ingiuste – lo avesse proiettato in avanti di mezzo secolo e ora papa Francesco ha pareggiato il conto citandolo in piazza san Pietro.

Ascolta il commento completo:

Print Friendly

Comments

comments