La stagione musicale della Banda Filarmonica Comunale di Montecassiano si è riaperta con il tradizionale concerto di capodanno il 1° gennaio 2016, mentre era già in cantiere l’idea di mettere in opera, per il concerto del Patrono, la fiaba musicale di Sergej Prokofiev (per narratore e Banda) “Pierino e il Lupo”. Tale concerto di San Giuseppe è stato organizzato in collaborazione e con l’aiuto di sponsor al fine di raccogliere fondi per acquistare e poi donare un defibrillatore alla scuola dell’Infanzia “Padre Gino Bellezze” dell’Istituto comprensivo ”G. Cingolani” di Montecassiano. Il concerto è stato poi replicato al Teatro Don Bosco di Macerata per raccogliere fondi da destinare al progetto di Musicoterapia della Fondazione Salesi di Ancona. Al termine di questo iniziativa a scopo sociale, la Formazione ha avuto l’onore di partecipare a due importanti manifestazioni di richiamo internazionale.

2-pierino-e-il-lupo-macerata
Il sindaco di Macerata Romano Carancini ha partecipato alla rappresentazione di “Pierino e il Lupo”

Il 2 luglio, la Banda si è esibita sotto la Loggia dei Lanzi in Piazza della Signoria di Firenze nell’ambito della manifestazione Festival Musicale Fiorentino (patrocinata dal comune di Firenze, dall’Opera Medicea Laurenziana e dall’Anbima provinciale Firenze – Prato, coordinata dal presidente Roberto Bonvissuto). Appena un mese dopo ha partecipato alla manifestazione “Notte dell’Opera” organizzata a Macerata dall’Associazione Arena Sferisterio con la collaborazione dell’Anbima provinciale di Macerata nell’ambito della stagione lirica Macerata Opera Festival. Entrambi i concerti sono stati molto apprezzati dal numeroso pubblico presente, ma l’estate musicale del complesso bandistico non si è conclusa con questi due eventi.

Dal 2 al 4 settembre, la gruppo ha ospitato la Banda “Erminio Deflorian” di Tesero, gemellata con la Filarmonica di Montecassiano dal 2011. Il concerto del sodalizio trentino nella piazza Unità d’Italia di Montecassiano è stata l’occasione, grazie al patrocinio del Comune di Montecassiano, dell’Assemblea Legislativa delle Marche, dell’Anbima regionale delle Marche e alla collaborazione della Pro Loco, dell’Associazione Palio dei Terzieri e del Centro Italiano Femminile di Montecassiano, per raccogliere fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia, che poco meno di dieci giorni prima avevano subito un devastante terremoto. Sono stati raccolti, grazie alla generosità dei presenti 1.800 euro, che sono stati messi a disposizione dell’Anbima della Regione Marche nell’ambito del ben più ampio progetto di raccolta fondi pro- terremotati che l’Anbima regionale ha promosso, coinvolgendo tutte le associazioni iscritte della nostra regione e coinvolgendo anche le associazioni delle altre regioni.

La partecipazione alla Loggia dei Lanzi a Firenze
La partecipazione alla Loggia dei Lanzi a Firenze

In questo momento il direttivo della Banda è impegnato a ripristinare e valorizzare la scuola di musica di tipo bandistico gestita dall’associazione e a programmare iniziative con ambiziosi traguardi per il 2017. L’attività della Banda con la collaborazione di numerose associazioni, aziende e privati cittadini ha permesso di raggiungere importati traguardi: l’acquisto di un defibrillatore pediatrico (1.389,58 euro), una donazione di 500 euro per il progetto di Musicoterapia della Fondazione Salesi e di 1.800 euro per le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma.

Per il prossimo futuro è in cantiere il progetto, insieme ad altre Associazioni, della messa in scena di un’altra opera lirica sulla base delle precedenti esperienze (2013, Cavalleria Rusticana e 2015, La Traviata) dove la banda cittadina sostituisce l’orchestra recuperando una tradizione ottocentesca.

La Notte dell'Opera a Macerata
La Notte dell’Opera a Macerata
Print Friendly

Comments

comments