Recuperare il senso di unità

0
205

Sulle pagine di Avvenire di questi giorni si parla di un messaggio che il presidente di Comunione e Liberazione, don Julian Carron, ha inviato al movimento in cui invita a superare la dialettica tra il Sì e il No al prossimo referendum del 4 dicembre per rimettere al centro il bene comune come punto di riferimento di ambedue gli “schieramenti”.

Il sentimento di astensionismo che spesso serpeggia nel nostro paese va accantonato per fare posto al senso di partecipazione e di responsabilità di tutti i cittadini che hanno la possibilità di essere non solo spettatori ma attori della vita politica del nostro Paese.

Ascolta il commento completo:

Print Friendly

Comments

comments