Dieci nuove case popolari per famiglie in difficoltà economica

Edilizia popolare, il Contratto di quartiere diventa realtà, così entro l'anno ci saranno nuovi appartamenti, siti nella frazione di Villa Potenza da assegnare a chi si trova in graduatoria

0
168

Buone notizie per l’edilizia popolare in risposta all’emergenza abitativa delle famiglie maceratesi in difficoltà economiche. Infatti sta per nascere il Contratto di quartiere stipulato dal Comune di Macerata con l’Erap Marche e la Regione. A darne notizia gli assessori ai Servizi sociali Marika Marcolini e ai Lavori pubblici, Narciso Ricotta insieme al direttore dell’Erap Marche Daniele Staffolani.

Vista l’urgenza di avere velocemente nuovi appartamenti da mettere a disposizione di coloro che sono inseriti nella graduatoria per l’assegnazione delle case popolari è stato deciso, invece di costruirne di nuovi con tempi di procedura e di realizzazione lunghi, di procedere all’acquisto di quelli in fase di ultimazione già presenti sul mercato.

In questo modo si avrà una risposta più celere alle esigenze abitative delle famiglie, si eviterà il consumo di ulteriore territorio e si eviterà che immobili già costruiti restino vuoti, vista la ormai prolungata crisi del mercato immobiliare.

Il bando emanato a questo proposito dall’Erap Marche è stato aggiudicato recentemente ad una ditta che metterà a disposizione da qui al prossimo anno 10 alloggi che si trovano in due edifici a Villa Potenza. Il costo degli appartamenti è stato convenuto uguale a quello che viene sostenuto dall’Erap in caso di realizzazione diretta da parte dell’Ente, quindi senza aggravio di spese per la comunità.

 A breve verranno messi a disposizione delle famiglie maceratesi in difficoltà 10 nuovi appartamenti dando così una concreta risposta alle attese di coloro che sono in graduatoria per l’assegnazione.

Print Friendly

Comments

comments