È promosso dall’associazione Diesse di Macerata, in collaborazione con l’Iis Bramante di Macerata e il Centro Studi San Claudio al Chienti, il percorso di formazione intitolato Alla scoperta del Medio Evo. Tale iniziativa, rivolta principalmente alle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado, vede tra i relatori il prof. Nazzareno Morresi: «Il corso – sottolinea – è nato dall’interesse di alcuni docenti verso il Medio Evo, periodo che sarà approfondito nella particolare prospettiva della storia del nostro territorio. Con gli incontri ci proponiamo di aumentare la consapevolezza della metodologia della ricerca storica e di approfondire la storia locale e le interconnessioni tra specie vegetali, l’ambiente e le vicende storiche e culturali».

Le 25 ore in programma saranno articolate in lezioni e laboratori, una visita guidata all’Abbazia di San Claudio al Chienti e una serata dedicata al “Cibo tradizionale a tavola” con illustrazioni, commenti e otto degustazioni, curate dallo chef pluristellato Silvano Scalzini del “Picciolo di rame”.

I relatori sono particolarmente illustri e qualificati, come il prof. Roberto Lambertini, docente di Storia Medievale all’Università di Macerata; molti sono studiosi di fama internazionale come il prof. Franco Nembrini; altri sono collezionisti, ricercatori e studiosi locali, come il noto prof. Giovanni Carnevale. Sarà proprio Lambertini ad aprire il corso all’auditorium dei Geometri di Macerata martedì 25 ottobre alle ore 15 con una lezione dal titolo: “Il metodo storico”.

La partecipazione ai vari appuntamenti è aperta a tutta la cittadinanza e gli insegnanti, con l’iscrizione, potranno chiedere il rilascio dell’attestato, il corso, infatti, è valido per concorrere a soddisfare l’obbligo della formazione previsto dalla L. 107.

«Gli incontri – conclude il prof. Morresi – sono rivolti in particolare al mondo della scuola. Perciò, per la ricaduta didattica e lo sviluppo delle competenze professionali, sono previsti laboratori sull’utilizzo critico dei testi letterari e dei documenti storici e attività da svolgere in classe».

Per informazioni scrivere a: diesse.allascopertadelmedioevo@gmail.com.

pieghevole-definitivo-2

Print Friendly

Comments

comments