Consiglio comunale unito in nome della solidarietà

Il sostegno del Comune andrà a Ussita, cittadina tra le più colpite dal sisma del 24 agosto, e punterà ad attuare opere concrete di ricostruzione su indicazione dell'Amministrazione locale

0
160

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Appignano:

L’Amministrazione comunale di Appignano si mobilita per le popolazioni colpite dal sisma, e fa tutto il possibile per veicolare al massimo questa iniziativa e coinvolgere la popolazione. «Dopo l’incontro tra maggioranza e opposizione si è aperto il conto corrente dedicato alle popolazioni vittime del terremoto – dice Danilo Monticelli, delegato alle Politiche Sociali; a riflettori spenti è ancora più necessario stare loro vicino. Il conto corrente verrà pubblicizzato nel corso di Leguminaria 2016, per far sì che non solo i cittadini di Appignano ma anche i visitatori possano partecipare. Tanto il sindaco Osvaldo Messi – conclude – quanto il consigliere di minoranza Andrea Giaconi hanno preso a decisione di comune accordo».

«Non possiamo dimenticare queste popolazioni così fortemente colpite da questo terremoto, sopratutto ora che l’inverno è alle porte – aggiunge Giaconi -, è stato naturale trovarsi davanti un tavolo e ragionare opposizione e maggioranza su delle iniziative concrete per sostenere questi nostri connazionali e richiedere la partecipazione dei concittadini. Ci dobbiamo fidare delle Istituzioni e la nostra intenzione è quello di adottare uno di comuni marchigiani più fortemente colpiti».

«Voglio sottolineare il fatto che la decisione di sostenere le popolazioni colpite dal sisma non appartiene ad una parte o all’altra, ma e’ fortemente voluta da tutto il Consiglio comunale – ha sottolineato il sindaco Messi -, la solidarietà non ha colore politico: siamo cittadini vicini ad altri cittadini meno fortunati di noi».

Il sostegno del Comune andrà a Ussita, cittadina inserita tra quelle maggiormente colpite dal sisma del 24 agosto, e punterà ad attuare opere concrete di ricostruzione su indicazione dell’Amministrazione locale.

L’iban per effettuare la donazione è:

IT74 K060 5568 81000 000 0005 913

Con causale: “Terremoto”.

Print Friendly

Comments

comments