Giunge quest’anno alla quarta edizione il coinvolgente progetto promosso dal portale kidsarttourism.com intitolato Famiglie al museo. F@Mu è diventato, grazie al coinvolgimento di moltissimi musei in tutta Italia, uno degli eventi culturali dedicato a famiglie con bambini più diffuso del Paese. Quest’anno saranno più di 780 i musei che si organizzeranno per rendere accessibile alle famiglie loro proposte nella giornata di domenica 9 ottobre.

Per l’edizione 2016, l’Associazione Famiglie al Museo ha deciso di indire un concorso per la scelta del tema aperto a tutti i Musei che hanno partecipato ad almeno un’edizione dell’evento. Il Museo vincitore è stato il Museo archeologico nazionale di Firenze, il quale ha saputo argomentare in modo esemplare il tema Olimpico. Riconoscendo come le Olimpiadi antiche fossero profondamente integrate nella società e nella cultura (persino i conflitti bellici si interrompevano per consentirne lo svolgimento e la partecipazione), la Giornata delle Famiglie al Museo vuole legarsi quest’anno ad una ricorrenza così importante proponendo e sviluppando in tutti i musei coinvolti, un tema riconducibile alla gara vista come gioco, singolo o di squadra e come occasione in cui confrontarsi con gli altri cercando di dare il meglio di sé. I musei per un giorno diventeranno stadi e palestre, luoghi interattivi in cui allenare la mente.

Nel nostro territorio sono diversi i musei che aderiscono all’iniziativa.
A Macerata il Museo di Storia Naturale a Palazzo Rossini Lucangeli propone un’apertura straordinaria dalle ore 9 alle 12 con ingresso gratuito. I Musei civici di Palazzo Buonaccorsi, attueranno l’ingresso ridotto per le famiglie ed prevista una caccia al tesoro itinerante intitolata “Musei in gioco” per riscoprire i musei cittadini dall’Arena Sferisterio alle Collezioni di Palazzo Buonaccorsi. Per parteciparvi occorre prenotarsi (0733-256361/0733-271709) e il costo è di 5€ a famiglia. L’ecomuseo di Villa Ficana resterà aperto per l’occasione dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, con visite guidate alle case di terra e diverse attività rivolte ai più piccoli. Con un contributo di 3€ ragazzi dai 7 ai 14 anni potranno partecipare alla “Caccia ai tesori di Villa Ficana”; per i bambini da 3 a 6 anni, invece è proposto, sempre con il contributo di 3€, il laoratorio “Racconto POP”, un momento di animazione, lettura e attività didattica dedicata alla loro creatività. Per prenotarsi è possibile telefonare la mattina al numero 0733/470761 o inviare un’e-mail a info@ecomuseoficana.it.

A Treia, il Museo Civico Archeologico – Aula didattica e multimediale, sito in via Cavour 29 propone un pomeriggio giocoso dedicato a tutta la famiglia. L’ingresso è gratuito e non necessita di prenotazione.

famiglie-al-museoAnche il Museo d’Arti e Mestieri Antichi, di Montelupone in via Lodovico Pochini 17, ha in serbo delle belle proposte a misura di famiglia. Il programma si fonderà con i festeggiamenti previsti per la giornata delle Bandiere Arancioni di cui il Comune può vantare e prevede diversi appuntamenti: Alle ore 11 la presentazione dei libri scritti e disegnati dagli alunni della seconda elementare durante l’anno scolastico 2015/2016 in collaborazione con la Casa Editrice Giaconi, di Recanati. Verranno letti racconti riguardanti la vita, le curiosità, le tradizioni del nostro paese. Alle 12 spazio allle mascotte del F@Mu con la proiezione del cartoon “L’Arte con Matì e Dadà: Hokusai, artista giapponese di fine ‘700”. Le attività proseguono il pomeriggio, presso la Chiesa della Pietà dove alle ore 16.00 verrà proiettato un secondo cartoon: “L’Arte con Matì e Dadà: Arcimboldo, l’artista amante degli ortaggi di fine ‘500”. Alle 16.30 comincerà il laboratorio didattico realizzato dalla Ludoteca Regionale delle Marche “RIù”. Nel rispetto del tema scelto da F@Mu 2016 “Giochi e gare al museo. Più libero, più creativo, più felice”, i ragazzi durante il laboratorio realizzeranno dei giochi utilizzando materiali di riciclo.

locandina-famulocandina-famuMolto interessanti anche le proposte del Museo di Villa Colloredo Mels a Recanati. I bambini da 4 a 8 si divertiranno a vestire i panni di piccoli esploratori dei musei, partendo da una vera e propria fortezza. Attraverso giochi a squadre scopriranno le varie stanze del museo come se fosse una vera caccia al tesoro, al termine i partecipanti ricomporranno un’opera tramite la tecnica del collage. L’attività avrà una durata di circa due ore e il costo è di 3€ a bambino. È possibile prenotarsi telefonando allo 0717570410, oppure scrivendo a info@villacolloredomels.it.

Print Friendly

Comments

comments