«Un’auto a disposizione» una nuova iniziativa della Parrocchia Santa Madre di Dio, che offre agli abitanti del quartiere Mameli-Manzoni la possibilità di usufruire di un volontario, che con la propria autovettura accompagna persone, prive di auto o non in grado di guidare, dove le stesse hanno esigenza o desiderio di andare.

A titolo di esempio sono menzionati l’esigenza di andare a fare la spesa in un particolare supermercato e negozio; andare dal medico; andare a trovare un amico e, perché no, soddisfare il desiderio di vedere un film o visitare un museo. La casistica è la più ampia proprio nella consapevolezza che per necessità impellenti si mobilitano servizi istituzionali oppure i figli o parenti o amici stretti, mentre invece l’iniziativa della Parrocchia ha lo scopo di facilitare e rendere più gioiosa la vita delle persone.

Il servizio mette a disposizione i lunedì, mercoledì e venerdì un’auto nel Piazzale della Chiesa dalle 15.30 alle 16.30 per gli altri giorni ed orari si possono contattare i seguenti numeri:3346905038 (Giorgio);3384330802 (Euro); 3291787894 (Silverio);3493795591 (Luigi).

auto-a-disposizione-1È un ritorno a quella solidarietà spicciola, che, in nome della privacy o della riservatezza, si va perdendo. Un misto tra la banca delle ore e la mutualità, che per il decollo può trovare l’ostacolo maggiore nel timore o di recare disturbo o di far fare brutta figura a figli e parenti, come se questi fossero insensibili alle esigenze del familiare. Niente di tutto questo! Significativo l’esempio della figlia di una signora che ne ha usufruito che si è resa disponibile per esigenze al di fuori dei giorni e degli orari prestabiliti, compatibilmente con le proprie esigenze di lavoro e di famiglia. Quindi la madre usufruisce del servizio e lei si coinvolge nell’iniziativa.

Un invito a soccorrersi reciprocamente, secondo le proprie possibilità, nello spirito di fraternità, che deve contraddistinguere le comunità parrocchiali e civili.

Il cartello posto all’ingresso della Parrocchia indica i numeri da contattare e lo spirito del servizio. È scritto a penna, senza alcuna accortezza proprio per sottolineare la semplicità e la familiarità della iniziativa.

Print Friendly

Comments

comments