Fabio Giulianelli, la prima vittoria della Lube Volley è la solidarietà

Intervista all'amministratore delegato: il 9 ottobre, l'incasso del match con Piacenza sarà devoluto al Santuario del SS. Crocifisso di Treia e ad Arquata del Tronto

0
754

LLube Volley scende in campo in nome della solidarietà. Non è la prima volta che l’importante realtà pallavolistica si rende protagonista anche sul “parquet” della vita. L’occasione è la gara di esordio in programma domenica 9 ottobre all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche contro la Lpr Piacenza (inizio alle ore 18): l’incasso del match sarà devoluto in favore della ricostruzione post terremoto che ha colpito il Centro Italia. L’amministratore delegato Fabio Giulianelli conferma l’iniziativa, sottolineando come il sisma abbia colpito anche i luoghi di culto della città di Treia (città d’origine della società), in particolare il Santuario del Santissimo Crocifisso (leggi qui l’articolo), per poi fare il punto sulla stagione agonistica 2016-2017 alle porte.

L'altare del Santuario del Santissimo Crocifisso di Treia
L’altare del Santuario del SS. Crocifisso di Treia

Fabio Giulianelli, l’iniziativa di domenica ci tocca particolarmente…
Purtroppo il terremoto ha toccato ancora le Marche e non possiamo non essere attenti alle difficoltà delle persone che in una notte hanno visto rovinare tutte le certezze che con molti sacrifici si sono costruite. Oltre al dolore per le vittime, infatti, perdere la casa mette in discussione i progetti per una vita futura. A Treia, ai danni ad alcuni edifici si sono aggiunti quelli alle chiese: in particolare, quelli provocati al Santuario, un luogo al quale tutta la comunità è molto legata, sembra costringeranno a una chiusura forzata anche per alcuni anni. Cerchiamo di iniziare un percorso che possa aiutare l’Amministrazione comunale (proprietaria della struttura, ndr) e gli stessi frati minori, in modo da poter reagire a situazioni di così tanta tristezza per tutti.

Domenica, dunque, sarà possibile mettere un primo tassello. Con quali modalità?
Iniziamo dalla prima di campionato, con una gara importante, attraverso la quale sarà possibile in parte contribuire alle prime spese del Santissimo Crocifisso, con l’altra metà da destinare alle scuole di Arquata del Tronto. Inoltre, nelle prossime settimane vedremo di organizzare ulteriori iniziative per stare vicino a chi ha bisogno.

Una veduta di Arquata del Tronto prima del terribile sisma avvenuto nella notte scorsa
Una veduta di Arquata del Tronto prima del terribile sisma del 24 agosto
Print Friendly

Comments

comments