Il santo d’Assisi e patrono d’Italia è senz’altro una delle figure più amate dai fedeli e, di conseguenza, è grande la devozione che accompagna la sua figura; anche a Macerata, nella parrocchia a lui intitolata, è diventata tradizione cittadina la festa in suo onore che fa da connubio tra riti religiosi e momenti di tipo ricreativo.

Oggi, martedì 4 ottobre, solennità di San Francesco le varie celebrazioni eucaristiche si concluderanno con la benedizione da parte del celebrante con la reliquia parrocchiale del santo. Dopo quelle della mattina, le sante messe si svolgeranno alle ore 18.30 e alle 21.

Venerdì sarà il giorno dei giovani con una messa a loro dedicata alle ore 19.30. Sabato invece sarà la giornata degli anziani e dei malati e per l’occasione saranno distribuiti i panini benedetti di San Francesco; l’Unitalsi e il Rinnovamento nello Spirito animeranno la santa messa delle ore 16 alla quale seguirà un momento conviviale condiviso. È dedicata infine alla famiglia domenica 9 ottobre quando, in occasione della messa delle 11.30, verrano celebrati gli anniversari di matrimonio e a conclusione ci sarà il suggestivo lancio dei palloncini che faranno volare in aria messaggi di pace.

Alle ore 17.30 di domenica ci sarà la processione con la statua di san Francesco che si muoverà per le vie del quartiere e alle ore 18.30 la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo diocesano monsignor Nazzareno Marconi.

Tanti gli appuntamenti del programma ricreativo; la pesca di beneficenza coprirà tutti i giorni della festa, mentre lo stand gastronomico sarà attivo da giovedì fino a domenica. Mercoledì il torneo di burraco, giovedì alle ore 21 la commedia dialettale a cura della compagnia teatrale “terra dei fioretti” intitolata Taglie forti. Venerdì spazio ai giochi, con i vari tornei organizzati nel pomeriggio e il quiz musicale a premi alle 21 siladò… la soluzione!. Sabato e domenica nei pomeriggi gonfiabili per bambini e altri giochi, mentre la sera si esibiranno dei complessi musicali.

Print Friendly

Comments

comments