Don Andrea Berardi sdb sarà ordinato sacerdote

Un'Ordinazione sacerdotale, due diaconali e un'ammissione agli OrdiniSacri nel calendario diocesano per il mese di ottobre

0
407

Quello appena cominciato sarà un mese particolarmente ricco di doni per la diocesi. Il mese missionario e di Maria, oltre i tanti momenti diocesani dedicati alla pastorale, vedrà l’ordinazione diaconale di Francesco Zambelli e Pietro Micheletti; il 29 ottobre, infatti, verranno ordinati per l’imposizione delle mani del vescovo diocesano monsignor Nazzareno Marconi alle ore 18 presso la concattedrale di San Catervo a Tolentino. Altro momento importante sarà domenica 16 ottobre quando, durante la celebrazione conclusiva della Peregrinatio Mariae, Marco Petracci e Antonio Barbaresi, seminaristi della Diocesi celebreranno insieme a tutta la comunità l’ammissione agli ordini sacri.

Andrea Berardi
Don Andrea Berardi sdb

Tra pochi giorni invece, sabato 8 ottobre, il Vescovo celebrerà l’ordinazione sacerdotale di don Andrea Berardi, salesiano di don Bosco. Grande gioia quindi per la Casa salesiana che non vedeva un sacerdote salesiano originario di Macerata da dieci anni, quando fu consacrato don Flaviano D’Ercole, attuale direttore; tra l’altro in quell’occasione fu ordinato diacono permanente anche Franco Berardi, padre del futuro sacerdote. E sarà proprio il “tempio don Bosco”, sito all’interno della Casa salesiana, ad ospitare la celebrazione. Vista infatti l’inagibilità del Duomo maceratese a causa del recente sisma, per la prima volta dalla sua fondazione del 1890, la chiesa dell’istituto ospiterà una consacrazione sacerdotale.

veglia_preghiera_don_andrea“Come vasi di creta nelle mani del Signore” recita l’invito alla celebrazione di consacrazione, citando la seconda lettera di san Paolo ai Corinzi al versetto 4 e da qui prende spunto la riflessione della veglia di preghiera organizzata dalla comunità salesiana di Macerata per venerdì 7 ottobre alle ore 21, quando ci si ritroverà in preparazione all’ordinazione per ringraziare il Signore del dono della vocazione che coinvolge ogni individuo.

L’ordinazione sacerdotale avrà inizio alle ore 16.30, anche se la chiesa sarà già aperta un’ora prima per consentire la sistemazione dei tanti fedeli e amici previsti, è infatti già confermato l’arrivo di circa 600 persone tra giovani e sacerdoti provenienti da tutte le Case salesiane dell’Italia centrale. Subito dopo la messa è previsto un momento conviviale nel cortile della Casa.

Il giorno dopo la consacrazione, domenica 9 ottobre, don Andrea celebrerà la sua prima messa, sempre nel tempio di don Bosco, alle ore 11.30 che coinciderà con l’apertura dell’anno pastorale della Casa salesiana. La domenica successiva, il 16 ottobre, sarà la sua parrocchia d’origine Santa Croce a festeggiare insieme al neo sacerdote, che celebrerà la santa messa delle ore 11.15.

manifesto-2-sdb-mc

Print Friendly

Comments

comments