Una serata in ricordo di Valentina per «volare come una farfalla»

Sabato 8 ottobre, dalle ore 20.30, presso il Palazzetto dello sport, serata di beneficenza in memoria della bambina morta a soli 13 anni con il comico Antonio Lo Cascio e la sua Band. Il ricavato, su richiesta della famiglia Pazzaglia, sarà destinato al reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma e al reparto oncologico dell’Ospedale Civile di Macerata

0
4324

La beneficenza non è solo una prestazione gratuita o semigratuita di servizi o di beni, ma principalmente una disposizione dell’animo, proteso a far del bene al prossimo, a farlo sentire meglio. Purtroppo, negli ultimi tempi si è perso il piacere di fare del bene agli altri, a tal punto da guardare con sospetto chi vuol realizzare i sogni di coloro che non hanno né i mezzi né le capacità per farlo.

Questo non è certamente accaduto a Colmurano, quando la famiglia Pazzaglia e il celebre comico di Castelraimondo, Antonio Lo Cascio (non nuovo a serate di vera solidarietà), hanno espresso il desiderio di organizzare un ricevimento di beneficenza in memoria della compianta Valentina Pazzaglia, morta a soli tredici anni per una grave forma di tumore. 

La Società Operaia di Colmurano ha accolto questo desiderio senza alcuna esitazione e insieme all’Amministrazione comunale lo ha realizzato in brevissimo tempo, organizzando la serata di beneficenza che si terrà a Colmurano sabato 8 ottobre dalle ore 20.30, presso il Palazzetto dello sport. L’ingresso per lo spettacolo del comico sarà gratuito, ma chi vorrà potrà ritrovare un momento di gioiosa convivialità cenando nel grande locale, ben sapendo, che per ogni adulto pagante (i bambini fino a dieci anni non pagheranno), saranno devoluti in beneficenza cinque euro, che si aggiungeranno alle “libere offerte del cuore” che potrete lasciare in uno spazio facilmente individuabile allestito in prossimità del palco.

Il ricavato dell’intera serata sarà destinato, su precisa richiesta della famiglia Pazzaglia, al reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma e al reparto oncologico dell’Ospedale Civile di Macerata.

Per partecipare alla cena è necessario prenotare entro le ore 18:00 del 6 ottobre 2016, telefonando ai numeri: 324 8359300 (Società Operaia di Colmurano); 333 5908035 (Mario); 347 4675053 (Lorena).

antonio-lo-cascio-x-valentina

Print Friendly

Comments

comments