Il canto liturgico al XXVI Congresso Eucaristico Nazionale di Genova

Un bell'esempio di canto assembleare

0
1228

Sono state realizzate delle belle animazioni liturgico-musicali per il Congresso Eucaristico Nazionale di Genova: la grande partecipazione popolare, che ha integrato la presenza dei delegati provenienti dalle 46 delegazioni diocesane, ha potuto unire la voce dell’assemblea ai cori guida sempre molto curati e misurati nei loro interventi.

Colonna vertebrale dei diversi interventi musicali è stata la Cappella Musicale della Cattedrale di Genova assieme al Coro GB Chiossone di Arenzano e al Coro Parrocchiale di Voltri S. Erasmo diretti dal Maestro Gianfranco Giolfo e accompagnati all’organo dai Maestri Luca Ferrari e Fabrizio Fancello. Cinque le principali celebrazioni liturgiche animate dalla formazione corale allargata.

Il coro alla Messa di apertura
Il coro alla Messa di apertura

A differenza dei precedenti grandi eventi della Chiesa cattolica italiana, non è stato composto un nuovo inno per il Congresso Eucaristico Nazionale, ma è stato riproposto “Gesù Signore”, l’inno del XXIII Congresso Eucaristico di Bologna (1997) su testo del Cardinale Giacomo Biffi e messo in musica da Leonida Paterlini (partiture e audio disponibile sulla pagina dedicata sul sito web della CEI). Quest’inno è stato il canto di ingresso di tutte le celebrazioni liturgiche.

Nella celebrazione di apertura in Piazzale Matteotti (cfr il video sopra il titolo di questo articolo) con la partecipazione di oltre 3.000 persone, ha visto i tre cori accompagnati dall’organo e da un ensemble di ottoni.

La S. Messa in Cattedrale del secondo giorno del Congresso, venerdì 16 settembre, è stata animata dalla Cappella Musicale della Cattedrale diretta da Gianfranco Giolfo. Di grande intensità ed efficacia il breve “O salutaris Hostia” composto da Mons. Luigi Porro, per oltre 50 anni maestro della Cappella della Cattedrale di san Lorenzo, che è stato eseguito come canto di ringraziamento dopo la comunione.

La terza giornata del Congresso Eucaristico Nazionale, sabato 17 settembre, si è aperta con la S. Messa in Cattedrale per tutte le delegazioni delle diocesi italiane e la Cappella Musicale della Cattedrale è stata diretta dal noto musicista Mons. Marco Frisina.

Lo stesso direttore ha anche guidato i cori (la Cappella Musicale della Cattedrale di Genova, il Coro GB Chiossone di Arenzano e il Coro di S. Erasmo di Voltri) accompagnati dall’orchestra del Teatro Carlo Felice, durante la toccante Adorazione Eucaristica solenne al Porto Antico.

La stessa formazione ha anche animato la Messa di chiusura del XXVI Congresso Eucaristico Nazionale al Piazzale Kennedì, questa volta sotto la direzione del Maestro Giovanni Porcile. Al coro guida si è aggiunto il coro di risposta composto da circa 700 cantori liguri. Il proprio in canto gregoriano è stato eseguito dai Cantori Gregoriani diretti da Fulvio Rampi.

Print Friendly

Comments

comments