L’impegno della Cei per il terzo mondo

0
185

È significativo l’impegno da parte della Cei in favore dello sviluppo del terzo mondo. Si parla di cifre superiori ai 13 milioni di euro che arrivano nelle casse della conferenza episcopale italiana grazie al “famoso” 8×1000, spesso ingiustamente identificato con il solo scopo di sostentamento del clero.

Africa la principale destinazione degli aiuti economici, seguita da America Latina, Asia e Medio Oriente. In Angola per esempio, la Cei finanzia una falegnameria, in collaborazione con il ministero angolano, allo scopo di favorire la prosperità locale. Ce ne da notizia Avvenire.

Ascolta il commento completo:

Print Friendly

Comments

comments