Il Balcone delle Marche punta alla prevenzione

Un'importante convegno si terra sabato 1 ottobre nell'ambito del progetto «Cingoli Città della Prevenzione», che vede la cittadina come primo comune ad aderire al Piano regionale della Prevenzione

0
276

Si terrà sabato prossimo, il 1° ottobre, nella sala consigliare G. Verdi del palazzo municipale di Cingoli, il convegno regionale dal tema: “Le vaccinazioni, opportunità di salute per tutti i cittadini. Una chiamata all’azione!”. Tale incontro, che vede il patrocinio dell’Università Cattolica del sacro Cuore, rientra nell’ambito del Progetto “Cingoli Città della Prevenzione”, nato quale realizzazione e in aderenza del e al Piano regionale della Prevenzione 2015/2018.

Cingoli è il primo comune ad aver aderito al questo Piano regionale della Prevenzione, da mettere in pratica in collaborazione con l’area Vasta 2 dell’Asur Marche e con la supervisione dell’Agenzia Regionale Sanitaria. A sostenere il progetto ci sono diverse e importanti realtà cittadine, come l’Asp, realtà economiche del comprensorio comunale (Fileni Simar s.r.l.. e Vivaio del Lago), gli istituti scolastici I.P.S.E.O.A. “G. Varnelli” e Liceo Linguistico e Socio-Psico Pedagogico “G. Leopardi”. Tra i sostenitori anche i Medici di Medicina Generale, i Pediatri di Libera Scelta, i Medici Specialisti e dai Farmacisti del Comune di Cingoli, le maggiori Associazioni Agricole nonché numerose Associazioni cingolane (Avis, Aido, Croce Rossa Italiana, Peggy e gli altri, Avis Bike, Pro – Loco).

È un piano operativo che si rivolge ai cittadini di tutte le fasce di età con messaggi e iniziative specifiche per favorire salutari e corretti stili di vita e anche per la prevenzione degli incidenti domestici nei bambini, la diffusione dell’attività fisica, l’incentivazione dei controlli preventivi contro le più diffuse patologie tumorali, la prevenzione degli incidenti in agricoltura, il pronto soccorso negli istituti scolastici, la prevenzione del randagismo, la tutela dell’ambiente e tutto ciò che riguarda la prevenzione.

Ad aprire i lavori sarà l’intervento del Prof. Walter Gualtiero Riciardi, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, mentre l’assistente Ecclesiastico generale di Unicatt, nonché vescovo diocesano emerito, monsignor Claudio Giuliodori terrà una breve relazione dal tema: “Prendersi cura del bene comune”.

prev2-1

 

Print Friendly

Allegati

Comments

comments