Si susseguono i tanti eventi del Macerata School Festival che si sta svolgendo in questi giorni in città. La settimana in corso, dedicata alle scolaresche e alla formazione degli insegnanti, sta offrendo moltissimi momenti di condivisione e riflessione di spessore ma anche di svago e letture dedicate ai bambini. La “settimana per le scuole”, come previsto dal programma, lascerà spazio a quella “delle scuole” in cui si apriranno le porte dei vari istituti scolastici per far spazio ai veri protagonisti del mondo della scuola: i bambini.

Così, dal 3 al 7 ottobre, ogni istituto comprensivo avrà una giornata per mettere in mostra il bello della propria scuola con il seguente calendario: lunedì 3 Dante Alighieri, mercoledì 4 Mestica; mercoledì 5 Enrico Fermi, giovedì 6 convitto nazionale Giacomo Leopardi e venerdì 7 ottobre l’istituto San Giuseppe. Per conoscere il calendario completo, con le iniziative in dettaglio è possibile consultare il seguente link del sito del Festival: macerataschoolfestival.it.

A dare il via alla settimana delle scuola sarà un grande evento comunitario in piazza della libertà che si terrà sabato 1° ottobre, in occasione di san Remigio, data in cui – fino al 1976 – i bambini e le bambine di tutta Italia tornavano a scuola dopo la pausa estiva.

Sarà una grande festa, dove la gioia dei tanti bambini darà occasione di puntare i riflettori sul mondo della scuola, e che rappresenterà l’ufficiale apertura dell’anno scolastico 2016/2017 per Macerata. Il sindaco Romano Carancini, il Magnifico rettore Luigi Lacchè, l’assessore Stefania Monteverde, il Direttore di Dipartimento Michele Corsi, la direttrice del Museo della Scuola Anna Ascenzi e i dirigenti dei cinque istituti comprensivi di Macerata Enrico fermi, Dante Alighieri, Convitto, Mestica e Istituto San Giuseppe renderanno il momento ancora più solenne. 

mostra-mario-lodi-verticaleIl programma è ricco e aperto a tutti. Dalle 10.30 alle 12 la festa in piazza della Libertà, mentre nel pomeriggio la Maratona Mario Lodi: alle 16, nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti, la libreria Del Monte propone la lettura ad alta voce de «Il mistero del cane» di Lodi con Sauro Savelli, mentre alle 17 Carla Ida Salviati, autrice di «Mario Lodi maestro», presenta la scuola del maestro più famoso d’Italia e la sua ricerca didattica. La libreria Bottega del libro di corso della Repubblica, alle 17, propone “Mamme e papà tocca a voi!”, un evento che inizierà con la lettura di alcuni brani tratti da Il soldatino Pim Pum Pà di Lodi, dedicato a bambini da 0 a 4 anni.

La giornata si concluderà alle 21 al cinema Excelsior con la visione del film documentario fuoriClasse di Stefano Collizzoli e Michele Aiello, che sarà presente alla proiezione. Il film racconta sei laboratori creativi, realizzati con pochi mezzi e grande sapienza all’interno dell’orario scolastico e in contesti sociali complessi.

 

Il festival, organizzato da Comune di MacerataUniversità di Macerata e Museo della Scuola «Paolo e Ornella Ricca» di UniMC, è sponsorizzato da Giunti Editore e Editoriale Scienza e patrocinato da Regione MarcheIstituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE) e Ufficio Scolastico Regionale per le Marche. La Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi, l’Associazione Italiana Biblioteche e Nati per Leggere Marche hanno collaborato infine alla organizzazione di alcuni eventi.

Per informazione è possibile telefonare al numero 391/7145274, scrivere all’indirizzo macerataschoolfestival@gmail.comvisitare il sito del Festival macerataschoolfestival.it oppure la pagina facebook Macerata School Festival.

Print Friendly

Comments

comments