Finali Nazionali di società: vittoria dell’Atletica Avis Macerata

Grandi prestazioni al Polo Sportivo S. Liberato di Montecassiano

0
257

Al Polo Sportivo S. Liberato di Montecassiano in grande spolvero le due squadre dell’Avis Macerata nelle Finali Nazionali del campionato italiano di società di atletica leggera su pista 2016, che chiudono la stagione agonistica per quanto riguarda il settore assoluto sia maschile che femminile. Entrambe le squadre hanno affrontato l’impegno forti dello scudetto regionale vinto al termine delle combattutissime tre fasi e soprattutto con la consapevolezza di poter ben figurare nel contesto nazionale.

Ma le ragazze si sono superate e con una prova superlativa hanno scalato la classifica e si sono aggiudicate la preziosa vittoria dimostrando compattezza e forte spirito di squadra.
Ha iniziato Roberta Del Gatto con un bel secondo posto nei 100 metri in 12”30 e subito dopo stesso piazzamento nei 400 di Eleonora Vandi con un valido 56”56 in una gara molto qualificata. Gara di testa per Ilaria Sabbatini nei 1500 conclusasi in volata con l’avisina in terza posizione in 4’37” 37.

Nei 400 ostacoli quinto posto e record personale per Micol Zazzarini in 1’06”08 ma preziosa anche la prova di Giulia Antonelli che ha corso in 1’08”23. Importanti punti anche dalla marcia con Giulia Miconi e Giulia Cippitelli, con la prima al quinto posto in un ottimo 27’29”10, personale migliorato, e la seconda in un valido 28’35”33. Bella gara di Sara Porfiri nel lungo dove per ben due volte si è migliorata con la misura di 5.55, ottenendo il quinto posto in una gara di ottimo livello. Sono andate a punteggio nel giavellotto sia Ornella Kelly Nya Yanga che Francesca Bray rispettivamente con 31.33 e 29.96.

Importati secondi posti nelle staffette: 4 x 100 con Sara Porfiri, Valentina Gallucci, Marta Palazzini e Roberta Del Gatto in 49”76 e 4 x 400 con Giulia Antonelli, Samira Amadel, Valentina Gallucci e Eleonora Vandi che nell’ultima frazione, con una progressione entusiasmante, ha portato la staffetta sul podio. La classifica finale femminile vede le ragazze dell’Avis in testa alla classifica davanti alla forte formazione della Carispezia ed alla Gran Sasso Teramo.

Nel settore maschile, riconfermando la leadership regionale, ottimo quarto posto nella classifica di squadra. Da segnalare la vittoria nel getto del peso del più volte campione d’Italia del lancio del disco Giovanni Faloci che si è imposto con la misura di 16.12, con un valido Alessandro Cavalieri al terzo gradino del podio in 13.87 . Bravi gli ostacolisti entrambi sul podio, argento e bronzo, con il nuovo personale 15”22 per Nicola Cesca e 15”62 di Jacopo Palmieri. Bravo Marco Vescovi nel triplo con un buon quarto posto in 14.14.

Di bronzo la staffetta 4 x 100 con Dennis Marinelli, Marco Vescovi, Andrea Corradini e Lorenzo Angelini in 42”97. Ma importanti sono stati i contributi di Dennis Marinelli nei 100 m. in 11”40, di Lorenzo Angelini nei 200 in 22”46 di Francesco Bailetti negli 800 in 1’59”87, di Massimiliano Sileoni nell’alto con 1.75, di Jean Paul Planchon nel martello con 46.79 e della staffetta 4 x 400 che ha chiuso la manifestazione nella inedita formazione Mattia Rossi, Andrea Pietrella, Andrea Corradini e Nicola Cesca in 3’31”35.

4-x-100-femminilelan

Print Friendly

Comments

comments