Nuovo Anno Scolastico: il Vescovo incontra gli insegnanti di religione

Mons. Nazzareno Marconi ha "consegnato" la lettera pastorale sulla carità "Ri-Farsi prossimo"

0
513
Mons. Nazzareno Marconi con il prof. Paolo Matcovich

Il Vescovo di Macetata, mons. Nazzareno Marconi, ha incontrato oggi, venerdì 23 settembre, 50 insegnanti di religione cattolica presso l’Aula Rossa della Domus San Giuliano in occasione dell’inizio delle attività didattiche dell‘Anno Scolastico 2016-2017. Il presule ha “consegnato” la lettera pastorale sulla carità (leggi qui l’articolo) dal titolo Ri-Farsi prossimo. Mons. Marconi ha ricordato, inoltre, come si sia ispirato profondamente all’opera del Cardinale Carlo Maria Martini (Farsi prossimo) che pubblicò per la Diocesi di Milano esattamente trenta anni fa.

Infine, è stato ricordata la profonda attualità delle linee pastorali indicante da Martini all’interno del documento. La lettera va letta in tutta la sua organicità che tocca cinque dimensioni in un corpo unico: seguendo la “parabola del buon samaritano” si sottolinea l’amore fraterno dentro la comunità cristiana, la testimonianza della dedizione personale al fratello bisognoso, il discernimento spirituale, la capacità di leggere alla luce dello spirito i veri bisogni dell’uomo e la radice personale e sociale che genera il male, l’animazione sociale e l’impegno politico, che assume particolare urgenza alla luce di nuove situazioni nazionali e internazionali complesse.

wp_20160923_17_28_47_pro

Print Friendly

Comments

comments