Con il Centro di Aiuto alla Vita va in scena la generosità

Sabato 24 settembre, al Don Bosco di Macerata, una commedia dialettale messa in scena dal Gruppo Teatro dell'Avis

0
326

Andare a teatro, trascorrere del tempo insieme e sorridere in sostegno della…. vita. Nasce proprio con questo semplice, eppure nobile intento l’appuntamento promosso per sabato 24 settembre, alle ore 21.15, presso il Teatro «Don Bosco» di Macerata.

Promossa dal Centro di Aiuto alla Vita, assieme al Movimento per la Vita, con il patrocinio dell’Avis e del Comune di Macerata, la serata, organizzata anche con il supporto del CSV Marche, vedrà la messa in scena della commedia brillante in vernacolo maceratese «Adelaide», di Pino Cipriani. A dare voce alla protagonista e agli altri personaggi della pièce sarà il Gruppo teatrale Avis di Macerata, per la regia di Fabrizio Germondari.

Pagando 10 euro il biglietto d’ingresso si potrà sostenere il Centro di Aiuto alla Vita di Macerata, dato che il ricavato dell’iniziativa andrà a beneficio della realtà locale che, come noto, aiuta le mamme nell’accudimento dei figli dal concepimento fino ai cinque anni di età. «L’aiuto – ricorda il dottor Pierpaolo Campolungo, responsabile del Cav maceratese – consiste nel sostegno morale e nell’offerta di vestiario e oggetti donati da persone generose. Talvolta è necessario anche un sostegno monetario per assistenza alimentare o sanitaria. Per questo, nell’ottica di reperire fondi, si è pensato alla rappresentazione di questa commedia, allestita con generosità dal Gruppo Teatro Avis di Macerata: quindi, non resta che vederci a teatro…».

Print Friendly

Comments

comments