Corecom Marche, dall’Aiart una «mano tesa» ma senza ingerenze

Il commento del presidente regionale Lorenzo Lattanzi dopo gli inviti del Forum delle Famiglie e dell'Age al coinvolgimento dell'Associazione in campo formativo

0
224

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’Aiart Marche a firma del presidente regionale Lorenzo Lattanzi sul caso Corecom Marche.

In queste ore qualcuno ci ha chiesto quale fosse il candidato Aiart per il Corecom Marche (leggi qui l’articolo). Ci teniamo a chiarire che non vi è alcun nostro iscritto o “sponsorizzato”: siamo e restiamo equidistanti dai candidati proposti dai partiti. Desideriamo però ribadire, sin da ora, la nostra piena disponibilità a collaborare.

Come già dichiarato, ci auguriamo che i nuovi nominati siano in grado di riconoscere che non ci si improvvisa formatori, per cui nel farsi carico della predisposizione dei progetti si valorizzino le esperienze in campo da tempo.

L’Aiart resta a disposizione, con mano tesa, cogliendo l’occasione anche per ringraziare il Forum delle Famiglie (leggi qui l’articolo) e l’Age (associazione genitori), con i rispettivi presidenti regionali Paolo Perticaroli e Ivana Staffolani, per la sollecitudine con cui hanno dato voce e sostenuto le istanze dell’aiart e dei cittadini.

Print Friendly

Comments

comments