Riparte Musica Liturgica On Line, il corso multimediale per la formazione di base degli animatori musicali delle celebrazioni liturgiche attivato nel 2007 come un vero e proprio esperimento e che nel tempo si è rivelato un centro importante di formazione voluto fortemente dall’Ufficio Nazionale Liturgico della CEI. L’iniziativa giunta alla sua 10° edizione è erogata in modalità on line (e-learning) ed è rivolta agli animatori musicali delle celebrazioni.

L’evento musicale nella liturgia costituisce una componente essenziale; la celebrazione si costruisce e si esprime infatti anche attraverso il canto e la musica, che fin dall’antichità  sono modi per esprimere e celebrare il culto verso Dio. L’importanza dei momenti canori e sonori fa sì che essi non possono essere affidati all’improvvisazione, ma devono essere creati e vissuti con consapevolezza.

La scelta di erogare in modalità e-learning è stato dettato di offrire una formazione estremamente elastica in quanto non ci sono vincoli spazio/temporali. Sono gli utenti a decidere quando, dove e come studiare. Inoltre permette di conseguire notevoli vantaggi logistici, organizzativi, economici. Nessuno spostamento, meno costi. La modalità  di formazione a distanza è innovativa e fortemente interattiva, rispetta le esigenze del discente. L’utente può assimilare tutti i contenuti assecondando i suoi ritmi, senza dipendere dai tempi della classe.

La didattica è erogata all’interno di un’aula virtuale, equipaggiata di tutte le funzionalità necessarie alle attività di apprendimento ed interazione con i docenti.
Il corso è erogato con approccio misto o blended (online + presenza): il percorso formativo prevede attività on line e un incontro finale in presenza. Le attività didattiche si svolgono senza che ci sia la simultanea presenza del docente e dei corsisti nell’aula virtuale. Ciò non vuol dire anche assenza di interattività; questa è garantita dall’attivazione dei forum tematici di discussione e dalle videoconferenze in diretta web con i docenti ed esperti che è possibile rivedere anche successivamente.

I supporti didattici allo studio sono sempre disponibili per il download: dispense e slide di approfondimento e chiarimento, lezioni video-audio utili ad illustrare argomenti che necessitano di un supporto visivo, esercitazioni e verifiche necessarie a verificare il livello di apprendimento raggiunto.
Il percorso didattico è arricchito con interviste, videoconferenze e laboratori.

L’iniziativa è diretta a tutti gli animatori, organisti, direttori di coro e cantori che già operano in parrocchia e che desiderino affinare le proprie competenze musicali in ambito liturgico.

I requisiti di accesso sono l’imprescendibile attività liturgico-musicale e una minima capacità di lettura della musica.

Per fruire del servizio occorre una postazione informatica collegata a internet e dotata di scheda audio con casse o cuffie. Una connessione a banda larga è preferibile per fruire del servizio in modo agevole e partecipare alle videoconferenze e visualizzare in modo agevole i diversi contenuti erogati in streaming.

Musica Liturgica on line si articola in 3 anni:
– corso base (1° anno)
– corso intermedio (2° anno)
– corso avanzato (3° anno)

L’attività didattica inizia nel mese di novembre e termina il 30 giugno dell’anno successivo. Chi termina positivamente il primo anno viene rilasciato un attestato di partecipazione. Chi termina il triennio consegue il diploma in Musica Liturgica on line rilasciato dall’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI.

Al termine di ogni anno è previsto un incontro residenziale di quattro giorni per approfondimenti con i docenti e la discussione dei diversi elaborati. L’incontro residenziale è facoltativo per il primo e secondo anno, mentre è obbligatorio al termine del terzo anno in quanto viene discusso l’elaborato finale davanti all’equipe didattica.

Musica Liturgica On Line nasce da un’idea della Sezione Musica per la Liturgia dell’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI. L’équipe didattica che da anni lavora al progetto e permette al corso di essere erogato è composta da:
Responsabili
–    Don Franco Magnani: direttore dell’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI
–    Mons. Vincenzo De Gregorio: consulente per la musica liturgica dell’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI
–    Mons. Antonio Parisi: responsabile didattico Musica Liturgica On Line
–    Ornella Russo: segreteria e amministrazione
Docenti
–    Morena Baldacci: liturgia1
–    Antonella Chiarappa: lettura della musica
–    Maria Luisa Dituri: vocalità, il canto dei salmi
–    Fra’ Domenico Donatelli: il canto dei salmi
–    Livia Sandra Frau: organo liturgico
–    Don Graziano Ghisolfi: elementi di pastorale della musica, il canto dei salmi, liturgia2
–    Sabino Manzo: elementi di direzione di coro liturgico
–    Gaetano Panariello: elementi di armonia
–    Carlo Paniccià: elementi di pastorale della musica, forme musicali per la liturgia rinnovata
–    Mons. Antonio Parisi: canto e musica per celebrare1, canto e musica per celebrare2, il canto dei salmi
–    Maria Rita Spada: elementi di pastorale della musica, lettura cantata della musica
–    Gian Vito Tannoia: introduzione al canto gregoriano
La gestione tecnico-informatica fa capo all’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI.

Piano di studi
1° anno (corso base)
1. Liturgia 1
2. Canto e musica per celebrare 1
3. Organo liturgico 1
4. Vocalità
5. Elementi di pastorale della musica 1 (corso multidisciplinare)
5.1. Anno liturgico
5.2. Ordinamento Generale del Messale Romano
5.3. Canti per la liturgia: repertorio e scelte
6. Lettura della musica

2° anno (corso intermedio)
7. Forme musicali per la liturgia rinnovata
8. Lettura cantata della musica
9. Organo liturgico 2
10. Il Canto dei salmi (corso multidisciplinare)
10.1. area biblica
10.2. area pastorale liturgica
10.3. area liturgica
10.4. area musicale
11. Introduzione al canto gregoriano
12. Elementi di pastorale della musica 2 (corso multidisciplinare)

3° anno (corso avanzato)
13. Liturgia 2
14. Canto e musica per celebrare 2
15. Elementi di direzione di coro liturgico
16. Elementi di armonia
17. Elementi di pastorale della musica 3 (corso multidisciplinare)
18. Elaborato finale (tesi finale)

Completano il percorso didattico laboratori, programmi di interviste in podcast, chat, videoconferenze e approfondimenti.

Per iscriversi occorre:
– inviare all’indirizzo e-mail sopra indicato il modulo di adesione scaricabile dal sito dell’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI (www.chiesacattolica.it/liturgia) entro il 30 settembre 2016;
– accompagnare la domanda con una lettera di presentazione del parroco, che attesti la partecipazione dell’interessato alle attività di animazione musicale della parrocchia o nella diocesi;
– allegare copia dell’avvenuto versamento di € 40,00 (per iscrizione e frequenza annuale).

Info: http://www.chiesacattolica.it/pls/cci_new_v3/v3_s2ew_consultazione.mostra_pagina?id_pagina=54340&id_sessione=490&pwd_sessione=NONOJLyzVXz_LNGIIKACRV

Informazioni e iscrizioni
Per maggiori informazioni contattare:
Ufficio Liturgico Nazionale della CEI
Circonvallazione Aurelia 50, 00165 Roma
tel. 06 66 398 234
fax. 06 66 398 281
e-mail: uln©chiesacattolica.it

Print Friendly

Comments

comments