La scuola civica di musica Stefano Scodanibbio protagonista dell’International Musical Friendship (IMF), che si è svolto recentemente a Uglich, in Russia. Si tratta di una vacanza musicale internazionale alla quale partecipano ragazzi di età compresa tra i 10 e i 22 anni, provenienti da cinque paesi europei: Italia, Germania, Polonia, Lettonia e Russia.

I partecipanti all’IMF sono stati in totale 120 tra allievi e insegnanti e hanno dato vita a 17 gruppi di musica da camera che hanno affrontato pezzi del repertorio classico e moderno.

Nei due concerti pubblici organizzati a Jaroslav e Uglich, oltre a questi piccoli gruppi, si sono esibite anche diverse formazioni di fiati e l’orchestra al completo che ha eseguito il Valzer n. 2 di Dmitri Shostakovich e il Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra di Fryderyk Chopin.

Nell’IMF si vive un’ esperienza unica nel suo genere. Infatti, oltre allo studio per la preparazione dei concerti, i partecipanti convivono, stringono amicizie, visitano i luoghi più significativi dei paesi ospitanti con un arricchimento umano, artistico-didattico e culturale.

Quest’anno gli amici russi  hanno organizzato la vacanza in modo esemplare, curando ogni dettaglio e facendo sentire tutti i partecipanti accolti come a casa propria. Ogni giorno gite, visite guidate, concerti, ma anche giochi, canti e balli.

La Scuola civica di musica Scodanibbio ricorda che sono aperte le iscrizioni per il nuovo anno scolastico presso la sede in via dell’Asilo, 36. Per maggiori informazioni gli interessati possono visitare la scuola e incontrare gli insegnanti tutti i pomeriggi escluso il sabato o scrivere a musicamaceratacivica@gmail.com a o telefonare al 320 9184169  in orario pomeridiano escluso il sabato.

Print Friendly

Comments

comments