Una app per informatizzare le mense scolastiche

Per qualsiasi informazioni si può chiamare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Tolentino ai numeri: 0733 901321 – 901323

0
421

Il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, e l’assessore alle Politiche Sociali, Fausto Pezzanesi, alla presenza di Lauretta Corridoni, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Don Bosco, Mara Amico Dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo G. Lucatelli, dei Presidenti dei Comitati Mensa, Giuseppe Ristoro e Gian Nicola Ferranti, e di Emilio Benedetti, rappresentante della ditta Iccsi Matelica che fornisce il software, hanno illustrato la nuova app che consentirà ad ogni famiglia, in maniera completamente digitale, di gestire il servizio mensa delle scuole materne, della primaria e della secondaria di primo grado dove vengono preparati, mediamente, circa 900 pasti al giorno.

Con tale app l’amministrazione comunale presenta un mutamento importante nella gestione dei buoni pasto cartacei che dal mese corrente scompariranno, divenendo digitali. Questo nuovo servizio, già adottato anche dai comuni di Macerata e Senigallia, interesserà le scuole materne, le elementari e le medie degli istituti comprensivi Don Bosco e Lucatelli e consentirà a tutte le famiglie, in maniera facile e pratica, di gestire l’acquisto dei buoni pasto delle mense scolastiche comunali.

L’assessore alle Politiche Sociali, Fausto Pezzanesi, ha affermato che con la digitalizzazione delle mense la città diventa una “smart – city”: «Con questa moderna applicazione miglioriamo ancora innovando il servizio con la tecnologia, con i tablet ai cuochi, le card alle famiglie e l’app da scaricare sul proprio smartphone o cellulare. Contemporaneamente si semplificano le operazioni per iscriversi, pagare ed informarsi. Le tariffe del servizio mensa del Comune di Tolentino – ricorda l’Assessore -, sono tra le più competitive del territorio pur rispettando un alto standard qualitativo del cibo servito, tutto a ‘km zero’ e preparato in ogni singolo punto di scodellamento. Infatti tutte le scuole hanno la propria mensa dove operano, con grande professionalità i cuochi e il nostro personale comunale, coadiuvato da molti volontari delle associazioni cittadine. Con i genitori dei Comitati Mensa – ha concluso – ci confrontiamo periodicamente per controllare il servizio, correggere criticità, verificare la qualità, conoscere i fornitori e per avere costante interazione con i nutrizionisti dell’Asur che compongono il menù delle scuole, in base all’età degli alunni e quindi alle loro esigenze nutrizionali».

Ecco in 5 indicazioni come funzionerà la gestione del buono pasto: Per la domanda il genitore dovrà compilare e sottoscrivere a partire da lunedì 12 settembre 2016 il modulo d’iscrizione tramite l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Tolentino entro il mese di settembre. Di conseguenza il genitore riceve una card con indicato il cognome e nome del titolare e un numero di matricola che identifica la sua posizione nell’anagrafica del sistema informatico.

Questo numero si utilizza per il pagamento del servizio e per controllare on-line la propria situazione. Però prima di utilizzare il servizio mensa occorre effettuare un versamento corrispondente al numero dei pasti recandosi presso la Banca Marche, che è gratuito, mostrando la card, oppure con bonifico bancario da altra banca o tramite internet banking (con eventuali spese come previsto dalla propria banca e gratuito se effettuato da conto Banca Marche), indicando l’IBAN di accredito IT76 P060 5569 2000 0000 0019 232 e nella causale il numero di matricola seguito dal cognome e nome del titolare così come riportati sulla card.

Il versamento minimo che dovrà essere effettuato al momento dell’iscrizione è di 50 euro. Quindi la richiesta dei pasti per tutti gli ordini di scuola è fatta da ciascuna scuola tramite gli operatori che rilevano quotidianamente le prenotazioni degli alunni e le inviano alle cucine entro le ore 9.45. Per il controllo i genitori attraverso il front-office on-line del Comune di Tolentino e tramite l’app da scaricare sul proprio smartphone o cellulare, inserendo le proprie credenziali, possono verificare la propria posizione in qualsiasi momento.

Per qualsiasi informazioni si può chiamare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Tolentino ai numeri: 0733 901321 – 901323. Inoltre per compilare e sottoscrivere la domanda e per ritirare la propria card a partire da lunedì 12 settembre, l’Ufficio Servizi Sociali ha aperto un apposito sportello nella nuova sede del Comune, al piano terra della Palazzina di via Roma (ex caserma Carabinieri) che per settembre rimarrà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 18.

Print Friendly

Comments

comments