La Peregrinatio Mariae riparte da Villa Potenza

0
298

Dopo i vari festeggiamenti che hanno coinvolto la Mater Misericordiae nella sua solennità celebrata la scorsa domenica, la grande tela che raffigura la patrona della Diocesi, si prepara a concludere la sua peregrinatio in tutte le unità pastorali diocesane.

Sabato 10 settembre, la comunità parrocchiale di Villa Potenza accoglierà la Mater Misericordiae alle ore 16.45 nel cortile dietro la chiesa; in quell’occasione verrà anche celebrata la santa Messa in cui verrà impartita la cresima a 16 ragazzi da parte del vescovo Monsignor Nazzareno Marconi. Al termine della Messa l’immagine sarà portata in processione in chiesa, dove rimarrà esposta fino alla sera di mercoledì 14 settembre, festa dell’esaltazione della Santa Croce, quando alle ore 19 sarà celebrata la messa per salutarla. La Peregrinatio Mariae continuerà il suo cammino nell’unità pastorale 02 che comprende oltre alla parrocchia di villa Potenza, quella di Santa Maria della Pace.

Per l’occasione, la parrocchia sta organizzando la missione giubilare popolare, che si svolgerà attraverso due incontri, fissati per martedì 13 e giovedì 15 dalle ore 21.15, in cui 40 famiglie della parrocchia ospiteranno altrettanti incontri di preghiera.

pp102_bigDomenica 18 settembre alle ore 18 l’appuntamento è in chiesa, dove verrà celebrato il sacramento dell’unzione dei malati.

Don Franco Palmieri, parroco della chiesa del santissimo Crocifisso a Villa Potenza, invita tutti i parrocchiani a partecipare a questa importante fase dell’anno giubilare: «Dopo il pellegrinaggio parrocchiale al santuario della Madonna della Misericordia con il passaggio alla Porta Santa che abbiamo fatto sabato 20 febbraio scorso per chiedere l’indulgenza giubilare, ora con queste iniziative comunitarie, aiutiamoci l’un l’altro a vivere intensamente l’ultima fase dell’anno santo della Misericordia».


 

 

Print Friendly

Comments

comments